Viaggio in Thailandia cosa vedere i posti migliori da vistare

Le 10+++  migliori destinazioni in Thailandia cosa vedere in Thailandia

 

Dalle spiagge e montagne ai parchi nazionali ricchi di fauna selvatica, città energiche e belle localita’, la Thailandia offre qualcosa per tutti. Ecco alcuni dei posti migliori nella Terra del Sorriso da aggiungere alla tua lista dei desideri di viaggiatore della Thailandia.

 

Bangkok

BangkokLa frenetica capitale thailandese è una destinazione da non perdere, con una straordinaria gamma di cose da vedere e da fare per soddisfare tutti i gusti. Ci sono un sacco di monumenti culturali e storici, combinati con grattacieli imponenti e architettura moderna, favolose gallerie d’arte e musei affascinanti. La scena dello shopping offre vivaci mercati, insoliti mercati galleggianti e mega centri commerciali, e la scena della ristorazione è altrettanto diversificata con tutto, dai fantasiosi ristoranti gourmet all’abbondante cibo di strada. Le ore notturne offrono tanto divertimento quanto il giorno, con discoteche pulsantemente trendy, musica dal vivo, cocktail bar alla moda, incredibili bar sui tetti degli hotels , spettacoli emozionanti e combattimenti elettrizzanti di Muay Thai. Spostarsi in città è facile, grazie al treno sopraelevato BTS, alla metropolitana MRT, a numerosi autobus, taxi e tuk tuk e moto taxi e ci sono alloggi adatti a qualsiasi preferenza e budget.

 

 

Phuket

PhuketPhuket, la più grande isola della Thailandia e una delle destinazioni turistiche più popolari del paese, Phuket ha molte facce. Molti principianti si dirigono verso le affollate sabbie di Patong, un’area nota per la sua vita notturna edonistica e molti sport acquatici, ma ci sono spiagge per tutti i gusti. Prendi una barca per la panoramica Freedom Beach, rilassati sulla spiaggia di Karon, goditi la vista dalla spiaggia di Kathu e altro ancora. Promthep Cape offre incredibili panorami al tramonto. Per quanto riguarda l’intrattenimento, Phuket promette spettacoli di livello mondiale, esilaranti combattimenti della Muay Thai, cucina globale in una vasta gamma di ristoranti e bar e club di ogni tipo. Escursionismo, go kart, interazioni etiche con gli elefanti, pesca, snorkeling e jet ski sono solo alcune delle attività da provare, e Wat Chalong e il Big Buddha sono due dei siti culturali più famosi dell’isola. Non aggirare Phuket Town – i vecchi edifici sono bellissimi. Per divertimento e con foto di rito, Baan Teelanka -la Upside Down House- e il Phuket Trickeye Museum sono da visitare.

 

Krabi

KrabiUna delle province più famose della Thailandia meridionale, Krabi offre una vasta gamma di esperienze meravigliose sia sulla terraferma che sulle sue isole. Koh Phi Phi è spesso considerata una delle isole più pittoresche della Thailandia. Sogna Maya Bay resa famosa da Leonardo Di Caprio nel film The Beach e’ ormai chiusa ai turisti per sovraffolamento  e Phi Phi Viewpoint per capire perché tutti ci vogliono  andare a  Krabi. Koh Lanta è un’isola più rilassata, con lunghe spiagge sabbiose, bar sulla spiaggia rilassanti, mangrovie e una comunità Moken zingari del mare. Gli amanti degli animali possono trascorrere del tempo facendo volontariato presso il benessere degli animali Lanta per un fattore di benessere e per fare la differenza nel tuo viaggio. Koh Jum e Koh Rok sono  un paio di gemme dell’isola più piccole e meno visitate della provincia. Sulla terraferma, Railay è il paradiso degli scalatori, Ao Nang è una vivace località balneare e la città di Krabi ha un’atmosfera locale.

 

 

Koh Phangan

Koh Pang gnanConosciuto per le sue feste selvagge e la vita notturna edonistica, in particolare durante il periodo di luna piena, molti visitatori sono sorpresi di scoprire che Koh Phangan è anche il sogno di un amante della natura. Per divertimento e feste, Haad Rin è il posto dove stare. Fuggi dalla folla e scopri spiagge rilassanti , cascate incontaminate e foreste lussureggianti e vedrai che c’è molto di più nella famosa isola delle feste oltre ai secchi di cocktails e alla vernice a neon per il corpo. Il mercato notturno è un ottimo posto dove fare il pieno di gustosi piatti thailandesi a buon mercato e ci sono molte scuole di cucina dove puoi imparare a replicare i tuoi piatti preferiti. Scopri il cuore spirituale di Koh Phangan e troverai centri di meditazione e yoga, comunità new age, ritiri, seminari e altri modi per trovare equilibrio interiore e pace.

 

Isole Similan

SimilanSituate al largo della costa della provincia di Phang Nga, nelle scintillanti acque del Mare delle Andamane, le Isole Similan sono tra i posti migliori in tutta la Thailandia per le immersioni subacquee e lo snorkeling. Le acque pullulano di affascinante vita marina e caratteristiche sottomarine. Mentre sono possibili gite di un giorno, gli appassionati di immersioni spesso trascorrono diversi giorni su nave con pernottamenti  a bordo per sfruttare al massimo la loro esperienza. La pesca è popolare anche nelle isole, che sono di per sé attraenti con fitte foreste, interessanti formazioni rocciose e pittoresche spiagge di sabbia bianca. Si noti che le isole sono generalmente chiuse ai visitatori tra metà Maggio e metà Ottobre.

 

Koh Chang

koh changUn’isola abbastanza grande al largo della costa di Trat, Koh Chang offre tutto ciò che un’isola dovrebbe con … spiagge sabbiose, giungla lussureggiante, cascate a cascata, molta fauna selvatica, montagne  e varie attività per godersi la natura. Alcune delle migliori spiagge includono Hat Khlong Phrao, Lonely Beach, White Sand Beach e Kai Bae Beach. Le gite in barca nelle vicine isole di Koh Kut e Koh Mak  dopo un massaggio tradizionale thailandese è un ottimo modo per rilassarsi dopo una giornata di attività. Come isola, il pescato e’ frescp e delizioso, troverai anche una vasta scelta di cibi adatti  a palati diversi. Ci sono resort di lusso di alta classe attraverso bungalow sulla spiaggia e dormitori per backpacker, tutti possono trovare la loro sistemazione ideale qui.

 

 

Koh Samui

Koh Samui ThailandiaKoh Samui è un’isola popolare nel Golfo del Siam, che attira tutti, dalle famiglie e coppie in luna di miele agli escursionisti e avventurieri solitari. Belle spiagge, come Chaweng, Lamai e Mae Nam, circondano l’isola. Si può visitare l’antico villaggio di pescatori di Bophut. Ci sono molti posti dove fare acquisti, così come molti posti dove mangiare, bere e dormire. Uno dei punti più insoliti dell’isola è un tempio con un monaco mummificato e formazioni rocciose vicine che sembrano genitali maschili e femminili! Koh Samui vanta anche molti centri benessere di alta classe e campi da golf eccellenti.

 

 

Pattaya

PattayaAnche se Pattaya, l’autoproclamata “Città del peccato” della Thailandia, potrebbe non piacere a tutti per la facilita’in cui ci si imbatte in clubs a tema sessuale.Comunque Pattaya ha un ‘enorme varietà di cose divertenti da vedere e la  rendere degna di un posto in questo elenco. Mentre la maggior parte delle persone associa Pattaya alla sua famosa Walking Street e ai numerosi go-go bar, c’è molto per divertirsi senza fare un passo nelle aree più orientate agli adulti. Prima di tutto, c’è la spiaggia. Potrebbe non essere la più bella delle spiagge della Thailandia, ma è abbastanza carina per alcuni giorni di sole, mare e sabbia. Ci sono diverse incantevoli isole al largo della costa che offrono sabbie e snorkeling ancora più belli. Per quanto riguarda le attrazioni, Pattaya sicuramente non ne e’ carente, anzi. L’enorme Santuario della Verità, interamente scolpito nel legno, è uno spettacolo strabiliante da non perdere. Il giardino botanico tropicale di Nong Nooch è un luogo incantevole in cui passeggiare tra le aiuole ben ordinate, le statue e si possono degustare vini prodotti localmente nel grazioso Silverlake Vineyard. Visita i principali monumenti della Thailandia al Mini Siam, divertiti ad Art in Paradise, fai shopping al mercato galleggiante di Pattaya, la zipline del Gibbon, lasciati prendere dalla mente al Ripley’s Believe It Or Not un museo di cose strabilianti dat tutto il mondo o entra in un paese delle meraviglie invernale al Frost Magical Ice of Siam e molto molto altro.

 

Ayutthaya

AyutthayaUna delle antiche città della Thailandia,l’antia capitale del Siam Ayutthaya, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, è un must per gli appassionati di storia. Facile da raggiungere da Bangkok, le suggestive rovine ti portano in un viaggio indietro nel tempo fino all’età d’oro del Siam. Wat Yai Chai Mongkorn è particolarmente fotogenico, con alti stupa che puoi scalare, circondato da file di statue di Buddha rivestite di tessuti color zafferano. Altri punti salienti includono Wat Mahatat, con la famosa testa di un Buddha di pietra racchiusa in un albero, Wat Ratchaburana e Wat Si Samphet. Le vecchie aree olandesi e portoghesi meritano una visita e il mercato galleggiante è un ottimo posto per raccogliere souvenir e per lo street food.

 

Kanchanaburi

KanchanburiSituata nella parte occidentale della Thailandia, accanto al confine birmano, Kanchanaburi offre una combinazione di attrazioni naturali e di ricordi delle seconda guerra. Il ponte sul fiume Kwai è un importante luogo turistico e puoi fare un giro sulla famigerata ferrovia della morte per apprezzare i panorami mozzafiato e ricordare coloro che hanno perso la vita durante la costruzione della ferrovia. Ci sono diversi musei dedicati alla storia della zona, insieme ai cimiteri di guerra.Per la natura il Parco Nazionale di Erawan, che ospita le cascate Erawan multilivello e Pra That Cave, è un altro punto forte e Sai Yok National Park è un bel posto per un picnic accanto a cascate più piccole. Se vuoi visitare una cascata meno affollata e più remota, tuttavia, Huay Mae Khamin è altamente raccomandato. Scendi dai sentieri battuti e dirigiti a nord verso il grazioso e tranquillo Sangkhlaburi per vedere un diverso aspetto della Thailandia.

 

Sukhothai

SukothaiUn’altra delle antiche capitali della Thailandia, Sukhothai vanta gloriose rovine in vari stati di conservazione. I siti sono sparsi in tutta la città, rendendo abbastanza facile trovare luoghi tranquilli e suggestivi da godersi quasi da soli. Pareti antiche, vaste fondamenta, imponenti chedi e pagode, immagini di Buddha di tutte le dimensioni e pose, colonne e resti di sale e altri edifici sono tra le cose che puoi aspettarti di trovare qui. Stagni pieni di fior di loto brillano al sole e pannelli informativi forniscono molte informazioni sul grande passato della zona. Wat Traphang Ngoen, Wat Mahatat, Wat Si Chum, Wat Sra Si e Wat Sorasak sono solo alcuni dei siti da aggiungere al tuo elenco. Il vicino Parco Storico Si Satchanalai fara’ la tua escursione piu’ ricca.

 

 

Mae Hong Son

Chiang RaiUna provincia montuosa e remota nel Nord della Thailandia, Mae Hong Son condivide il confine con il Myanmar o Birmania. Ciò ha portato all’area una grande percentuale di persone appartenenti all’etnia Shan. Mentre la città di provincia vede pochi turisti stranieri, la bellezza della natura e l’architettura ne fanno una degna sosta durante i tuoi viaggi nella zona. L’attrazione principale della provincia è Pai, un luogo popolare per chi ama la natura e una vita rilassata. Precedentemente un popolare ritrovo hippy, i punti salienti includono il canyon Pai, le sorgenti termali e le cascate, e la zona offre buone escursioni e divertenti passaggi lungo il fiume.

 

 

Chiang Mai

Chiang MaiSpesso definita la capitale del Nord, Chiang Mai offre una miscela inebriante di cultura e natura. Con oltre 500 templi tra cui scegliere di visitare, è impossibile per i divoratori di cultura sentirsi annoiati. Lo zoo notturno di Chiang Mai incanta i bambini e gli adulti e le attività spaziano dall’escursionismo nelle giungle lussureggianti al rafting lungo i fiumi in rapide. Dirigiti verso il punto più alto della Thailandia a Doi Inthanon, incontra tribù etniche delle colline i Karen, con le loro donne dal collo lungo e visita le numerose splendide cascate o interagisci con magnifici elefanti in un santuario etico. La vita notturna è essenziale, soprattutto se paragonata a Bangkok, ma ciò non significa certamente che devi rimanere in casa non appena fa buio sono attivi molti bar in cui rilassarsi, e il bazar notturno è il posto migliore per gli amanti dello shopping per sfogliare e acquistare una vasta gamma di prodotti tradizionali thailandesi.

 

Nakhon Ratchasima

Nakhonn RatchasimaUna grande provincia nel Nord-Est della Thailandia, una delle principali attrazioni di Nakhon Ratchasima è il grande parco nazionale Khao Yai, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Dalle gloriose cascate e la ricca fauna selvatica ai sentieri escursionistici di varie lunghezze e livelli di difficoltà, panorami mozzafiato e campeggi tranquilli, è una delle aree naturali più ambite della Thailandia. Inoltre, è abbastanza facile da raggiungere da Bangkok 250 km. Altrove nella provincia, Wang Nam Khiao è celebre per i suoi paesaggi spettacolari e la grande qualità dell’aria. La provincia ospita anche uno dei templi più suggestivi della Thailandia: il favoloso Wat Ban Rai nel distretto di Khun Thot. Riempito e circondato da opere d’arte colorate e fantasiose, il tempio è costruito come un elefante e si trova sulla sua piccola isola artificiale.

 

 

Chiang Rai

Chiang RaiSpesso messa in ombra dalla vicina più popolare Chiang Mai, Chiang Rai si trova nel Nord della Thailandia e confina con Myanmar e Laos. In effetti, puoi visitare il Triangolo d’oro, il punto in cui i tre paesi si incontrano. La provincia offre eccellenti escursioni e trekking oltre a ciò che alcuni direbbero incontri più autentici con le etnie locali delle tribù delle colline. Cascate e sorgenti termali sono altre caratteristiche naturali di cui godere. Sfida il ponte sospeso che si estende nel giardino Mae Fah Luang prima di goderti i lussureggianti giardini. Chiang Rai ospita anche uno dei templi più caratteristici della Thailandia: il luccicante Tempio Bianco, ufficialmente chiamato Wat Rong Khun. Visita la più grande statua della nazione di Guan Yin, la dea cinese della compassione per ammirare panorami mozzafiato e passeggia tra gli edifici tradizionali thailandesi di Baan Dam o Casa Nera.

Buon Viaggio